facebook image

Agrifood One: nuovi orizzonti per il futuro dell’agroalimentare italiano

Garnell SGR e Slow Food Italia lanciano Agrifood One, fondo di private equity che promuove la sostenibilità e l’innovazione delle imprese agroalimentari Made in Italy

Progetto

Dall’unione tra le competenze tecniche e finanziarie di Garnell e l’esperienza specifica di Slow Food Italia nel settore agroalimentare nasce Agrifood One. Il lancio del fondo e l’ufficializzazione della collaborazione sono stati annunciati nel corso di una conferenza stampa durante la quale si è evidenziato in che modo la contaminazione modella la finanza e l’economia d’impresa, punti nella fattispecie tesi a valorizzare la filiera agroalimentare italiana attraverso investimenti che mirano a generare benefici economici e collateralità positive per le imprese e le comunità coinvolte. 

Obiettivo

Dare ampia visibilità mediatica ad Agrifood One, un fondo unico nel suo genere, e annunciare pubblicamente la partnership con Slow Food Italia. Comunicare Garnell SGR come nuovo operatore indipendente, focalizzato su investimenti nell'economia reale italiana, che gestisce fondi di investimento alternativi con focus sul private equity con l’obiettivo di generare, accanto ai benefici economici, benefici non materiali. 

Target

La conferenza stampa era rivolta a blogger e a giornalisti generalisti, del settore economia e finanza e del food. La notizia del lancio di Agrifood One era indirizzata a imprese di tutta la filiera agroalimentare che perseguono modelli di gestione virtuosi e che, divenendo potenzialmente oggetto d’investimento del fondo, ambiscono a crescere e a internazionalizzarsi. A quegli investitori - Istituzionali e Professionali, Holding Finanziarie e Family Office - potenzialmente interessati a diversificare il loro portafoglio e a far confluire capitali nel fondo. 

Le altre case history

Rimani in contatto con noi

Per offrirti il miglior servizio possibile behind the cloud utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. | Cookie policy | Accetto